I benefici degli Omega 3

benefici degli Omega 3

Non tutti sanno che gli omega 3 sono dei preziosi acidi che aiutano nella lotta contro i tumori, in special modo a combattere il cancro al seno nelle donne. Ma cosa sono esattamente e perché possono essere coinvolti in questo importante evento dell’organismo lo vedremo di seguito. Gli omega 3 sono importanti acidi grassi polinsaturi che partecipano a svariate funzioni del nostro corpo. Alcuni recenti studi hanno confermato l’azione benefica degli omega 3 nella cura del cancro, in special modo nella lotta al tumore al seno. Infatti, queste ricerche condotte da una equipe statunitense hanno dimostrato come, se si riesce a introdurre nell’organismo una buona razione di omega 3 conducendo una corretta alimentazione ma anche aiutandosi con l’assunzione di integratori alimentari, è possibile far diventare il proprio corpo più ricettivo alle cure anti tumorali, anche quelle più classiche come la radioterapia o la chemioterapia.

Le donne che si nutrono ogni giorno di omega 3 non solo rischiano di contrarre il tumore al seno molto meno rispetto a chi non conduce una dieta equilibrata, e riescono ad affrontare meglio la malattia. Sembrerebbe che assumere alimenti omega 3 determini un rallentamento proprio nello sviluppo delle cellule del cancro e, di conseguenza, un rallentamento anche nella manifestazione delle metastasi. Inutile domandarsi perché proprio questi particolari acidi grassi possano riuscire in quello in cui la medicina non riesce, ovvero migliorare il decorso del tumore e rallentarne la proliferazione.

Sempre dalle stesse ricerche è stato evidenziato la relazione che intercorre tra gli omega 3 e quella percezione di stanchezza tipica nella maggior parte dei pazienti affetti da cancro: introdurre nella propria dieta due o tre pasti in cui sia compreso del pesce come salmone, tonno o sgombro, rappresenterebbe un modo efficace di avere più energia durante la giornata, il che comporta un abbattimento del senso di pesantezza provato da chi ha eseguito la normale profilassi contro il tumore. Preferire gli omega 3 significa quindi, aiutare a combattere, a prevenire e a diminuire la proliferazione della massa tumorale anche al seno: ecco perché oggi tutti i medici raccomandano ai propri pazienti di stare attenti a ciò che mettono in tavola perché è proprio da ciò che mangiamo che inizia la prevenzione contro i tumori.

Perché assumere gli omega 3

Questo è stato ampiamente confermato anche in laboratorio: infatti, gli ultimi studi non hanno fatto altro che confermare del tutto i benefici degli omega 3: sulle cavie di laboratorio, infatti, l’assunzione degli acidi grassi ha provocato una sorta di inibizione nei confronti del tumore, rallentandone lo sviluppo e la crescita all’interno del corpo. Si tratta di un risultato sorprendente che riuscirà a migliorare gli attuali metodi di cura e prevenzione anticancro. Se si vuole assumere ogni giorno la propria dose di omega 3 basta quindi portare in tavola salmone, sgombro, tonno, noci, uova, spinaci, cavolfiori, semi di lino, olio di lino, frutta secca. Naturalmente si tratta di un regime alimentare che dev’essere stabilito e controllato da un professionista, il solo in grado di introdurre ogni giorno e man mano gli acidi grassi polinsaturi nella giusta quantità.